SOGNI PER BAMBINE RIBELLI: GIOCHIAMO?

SOGNI PER BAMBINE RIBELLI: GIOCHIAMO?

Se avete apprezzato, magari attraverso i vostri figli o le vostre figlie, il best-seller Storie della buonanotte per bambine ribelli, che ha venduto oltre 5milioni di copie nel mondo, raccontando la vita di cento donne incredibili, in grado di cambiare il corso della storia, c’è una notizia per voi: è uscito il suo gioco da tavola ufficiale, Sogni per bambine ribelli. Che in un periodo come questo, con i ragazzini a lungo per casa, può sempre far comodo.

IL LIBRO CHE FA SOGNARE ANCHE LE BIMBE DI UN TEMPO

Il testo di Francesca Cavallo e Elena Favilli, rispettivamente autrice teatrale e giornalista, nasce da un progetto di crowdfunding, ovvero da una campagna di finanziamento on line, che ha avuto un successo incredibile, a conferma che i sogni possono diventare realtà. Il libro racconta le esistenze straordinarie di donne come Frida Kahlo, la pittrice più famosa del Messico, Coco Chanel, stilista che ha dettato tendenza per mezzo secolo, Alfonsina Strada, che nel ’24 prese parte al Giro d’Italia. Ci sono poi le imprese di regine, giudici, scienziate, musiciste, ginnaste e astronome, più o meno famose. Ma comunque agguerrite nell’inseguire e realizzare i rispettivi desideri.

IL GIOCO DA TAVOLO PER TUTTE LE ETA’

Ispirato al best-seller, il gioco da tavolo è pensato per chi, indipendentemente dall’età, ha voglia di divertirsi con meccanismi che stimolino la creatività, la comunicazione non verbale, il pensiero laterale. Per due o più giocatori, dagli otto anni in poi, Sogni per bambine ribelli, creato da Cranio Creations, prevede che tutti vincano o perdano assieme: attraverso indizi, vanno indovinate almeno quattro carte Donna per turno. I nomi? Vanno da Cleopatra a Maria Callas, passando per Margherita Hack, Wilma Rudolph e Ada Lovelace.

Sogni per bambine ribelli è disponibile in tutti i negozi Feltrinelli, Mondadori, Libraccio on line e i rivenditori di giochi fisici e online.

Info sul gioco: www.craniocreations.com

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *